Cantieri

Roma, crac gruppo Privilege yard: arrestati due imprenditori

Crisi nel mondo dei #GigaYacht oppure semplice truffa? Arrestati i faccendieri titolari del cantiere alle porte di Civitavecchia. Il cantiere negli anni è stato finanziato da tutto il comparto bancario nazionale, a partire da Banca Etruria. - I finanzieri del Comando provinciale di Roma, hanno arrestato Mario La Via(classe 1940) e Antonio Battista (classe 1963), imprenditori operanti nel settore della nautica, in relazione al fallimento, dichiarato nel mese di giugno 2015, della Privilege yard spa, società specializzata nella progettazione e realizzazione di yacht di lusso. Gli interessati, finiti agli arresti domiciliari, sono accusati a vario titolo per i reati di "bancarotta fraudolenta documentale e patrimoniale, reati tributari, nonché della violazione di specifica fattispecie contemplata dalla normativa antimafia". L'operazione, eseguita dal Nucleo polizia tributaria di Roma sotto la direzione della procura della Repubblica di Civitavecchia, ha portato anche al sequestro dell'intero patrimonio immobiliare di tre società romane legate a La Via, per un valore complessivo di circa 25 milioni di euro, nonché le somme giacenti sui conti correnti bancari dell'arrestato per un valore di oltre 500 mila euro. (LaPresse).

News of the week

ITALIATEAM, emergono le quote rosa

Il nostro Paese si salverà grazie alle donne: nella politica, nelle aziende ma soprattutto nello sport. E questo lo sa bene il presidente Malagò che ha scelto come capitano Federica Pellegrini. Nella vela il nostro capitano indiscusso è Giulia Conti, per bravura, per esperienza e oggettivamente per risultati sportivi. Le donne solo nelle banche italiane non emergono come dovrebbero, ma nello sport, Rio ci darà grandi soddisfazioni grazie a loro, un pò come fu per Londra. E allora in bocca al lupo squadrone italiane e W le donne! L’Italia Team vola a Rio con 297 atleti. Nella vela i 13 atleti sono divisi con 7 donne e 6 uomini, quindi il DT Marchesini punta sul rosa. E’ stata ufficializzata oggi, termine ultimo per le iscrizioni alle gare, la lista definitiva degli azzurri per la XXXI edizione dei Giochi Olimpici Estivi. La delegazione sarà composta da 155 uomini e 142 donne: si tratta della più numerosa rappresentanza femminile di sempre, sia a livello di numero assoluto, sia a livello percentuale: 47,81, che supera il 43,78% registrato a Londra 2012. La Lombardia sarà la Regione con il maggior numero di partecipanti (43), davanti al Lazio (36), mentre Roma è la Provincia leader (30), davanti a Napoli (13). L’età media complessiva si attesta intorno ai 27 anni (27,27%), ed è leggermente più bassa rispetto a Londra 2012 (27,82): l’atleta più longevo è l’intramontabile campione del Tiro a Volo, Giovanni Pellielo (46 anni), che è anche quello con il più alto numero di partecipazioni olimpiche (7), mentre la nuotatrice Sara Franceschi (17 anni compiuti a febbraio) sarà la più giovane della missione. Il 59% dei qualificati è tesserato con Gruppi Militari e Corpi Civili dello Stato, percentuale più bassa rispetto a 4 anni fa: a Londra il dato sfiorava il 63%: le Fiamme Gialle il Gruppo Militare con la delegazione più numerosa, con 38 atleti, davanti alle Fiamme Oro (32). Il Circolo Canottieri Aniene, con 14 tesserati, la società sportiva civile più rappresentata davanti alla Pro Recco (7). Saranno infine 29 i medagliati olimpici di Londra protagonisti anche a Rio. Gli azzurri sono “pronti a volare”. CONI

Stampa

Nuovo slancio per il Salone? Nuova banca!

on . Posted in Saloni

Per anni la banca di riferimento del Salone Nautico è stata la Banca Carige, banca proveniente dal mondo delle casse di risparmio. Dopo qualche difficoltà la banca lascia il posto ad un altro operatore finanziario, IBL BANCA che sarà lo sponsor della 56esima edizione del Salone Nautico di GenovaIBL Banca presenta al Salone l’intera gamma di prodotti che propone: finanziamenti personali, conti deposito e assicurazioni che includono polizze su misura per natanti. Il Gruppo Bancario IBL Banca, tra i principali operatori in Italia nel settore dei finanziamenti tramite cessione del quinto dello stipendio o della pensione, è per la prima volta sponsor ufficiale del Salone Nautico di Genova, giunto alla 56esima edizione. E' evidente l'intento commerciale di poter essere presente a realizzare i sogni dei visitatori del Salone, offrendo delle proposte pronte all'uso. In tutto questo è fondamentale avere un traffico di affluenza appetibile. Vedremo! Infatti un team di IBL Banca sarà a disposizione degli appassionati del mare e delle eccellenze nautiche per soddisfare le diverse esigenze finanziarie con l’intera gamma dei prodotti proposti dal Gruppo, dai prestiti personali, ai prodotti assicurativi per il mondo della nautica, ai conti deposito.

Stampa

Torna la classe del Cigno a Porto Cervo

on . Posted in Altura

Selene, Arobas, Music, Mascalzone Latino, Elena Nova e Natalia vincitori di giornata. Si apre ufficialmente la diciannovesima edizione della Rolex Swan Cup e Swan 45 World Championship, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Nautor's Swan ed il title sponsor Rolex. Dopo la prima manche di questa giornata la classifica provvisoria vede al comando Selene tra i Maxi, Arobas tra i Mini Maxi e Music tra i Grand Prix. Nella Classe Sparkman e Stephens trionfa Mascalzone Latino mentre nelle Classi one design spiccano Elena Nova (Swan 45) e Natalia (Swan 42). Questa mattina con uno Scirocco intorno ai 10-12 nodi, la flotta da record ha dato il via alle competizioni. Le Classi monotipo degli Swan 42 e 45 hanno completato tre bastoni mentre tutte le altre categorie hanno affrontato un percorso costiero di circa 30 miglia. Partendo dallo start, posizionato davanti a Porto Cervo Marina, il naviglio ha proseguito circumnavigando le Isole di Caprera e di La Maddalena e, passando davanti a Capo Ferro, ha tagliato poi il traguardo nel Golfo del Pevero.

Stampa

Una 56°edizione all'insegna del rilancio

on . Posted in Saloni

Il mercato italiano della nautica cresce, i cantieri tornano a Genova a cominciare, ma non solo, da quelli inglesi a testimonianza che l’Italia e il capoluogo ligure rimangono il terreno di confronto mondiale per chi voglia fare nautica ad alto livello. I dati del mercato, a 15 giorni dal più grande Salone Nautico del Mediterraneo, parlano di un +17,1% di crescita del fatturato 2015 rispetto al 2014, un dato nettamente migliorativo rispetto alle prudenti ipotesi previsionali dell’Ufficio Studi UCINA Confindustria Nautica, che la scorsa primavera aveva stimato una crescita intorno al 12%. Il trend positivo è testimoniato dall’analisi realizzata da Fondazione Edison, il cui Vice Presidente è il Prof. Marco Fortis, consigliere economico di Palazzo Chigi, da quest’anno partner scientifico dell’annuale report “Nautica in Cifre”, il compendio statistico realizzato da oltre vent’anni da UCINA Confindustria Nautica, dal 2014 fornitore di dati del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

ISAF

Un presidente atleta, un presidente manager, chi è Ettore Thermes

Ma guardi signor Rovazzi ho in mano qua la sua cartella e devo dirle che tra tutti i valori le è salito l'andare a comandare…” E’ il tormentone dell’estate quello di Fabio Rovazzi ma che perfettamente riassume lo spirito condiviso degli amanti della vela post Olimpiadi di Rio. La tanta delusione ha generato molte reazioni, di cui sicuramente quella più emblematica è di Ettore Thermes, imprenditore romano con esperienza all’estero, surfista, velista ma soprattutto amante del windsurf ed ex aviere del Gruppo Sportivo dell’Aeronautica Militare, che ha dichiarato apertamente guerra al sistema Federale candidandosi alla presidenza. Ma chi Ettore Thermes? Chi è l'uomo che sfiderà Francesco Ettorre? SailBiz gli ha rivolto qualche domanda per capire questa candidatura fuori dal coro.

Saloni

Nuovo slancio per il Salone? Nuova banca!

Per anni la banca di riferimento del Salone Nautico è stata la Banca Carige, banca proveniente dal mondo delle casse di risparmio. Dopo qualche difficoltà la banca lascia il posto ad un altro operatore finanziario, IBL BANCA che sarà lo sponsor della 56esima edizione del Salone Nautico di GenovaIBL Banca presenta al Salone l’intera gamma di prodotti che propone: finanziamenti personali, conti deposito e assicurazioni che includono polizze su misura per natanti. Il Gruppo Bancario IBL Banca, tra i principali operatori in Italia nel settore dei finanziamenti tramite cessione del quinto dello stipendio o della pensione, è per la prima volta sponsor ufficiale del Salone Nautico di Genova, giunto alla 56esima edizione. E' evidente l'intento commerciale di poter essere presente a realizzare i sogni dei visitatori del Salone, offrendo delle proposte pronte all'uso. In tutto questo è fondamentale avere un traffico di affluenza appetibile. Vedremo! Infatti un team di IBL Banca sarà a disposizione degli appassionati del mare e delle eccellenze nautiche per soddisfare le diverse esigenze finanziarie con l’intera gamma dei prodotti proposti dal Gruppo, dai prestiti personali, ai prodotti assicurativi per il mondo della nautica, ai conti deposito.

Oceano

Team AkzoNobel will be the first

Il primo team ad annunciare la sua presenza sulla linea dello start è sponsorizzato da AkzoNobel, azienda leader a livello mondiale nel campo delle vernici con base ad Amsterdam in Olanda, con un organico di circa 45.000 dipendenti nel mondo e conosciuta per marchi come Dulux, Sikkens, International, Interpon e Eka. Skipper al debutto nel ruolo, ma non al giro del mondo che ha già corso due volte, sarà l'olandese Simeon Tienpont. Il velista dei Paesi Bassi, ha fatto parte di un equipaggio della Volvo Ocean Race per la prima volta nell'edizione 2005/06 con ABN AMRO TWO, tornando poi nel 2015 per le ultime due tappe a bordo di Team Vestas Wind e si è detto entusiasta di essere alla guida del team olandese. “Sono onorato e molto felice di essere lo skipper di Team AkzoNobel,” ha dichiarato Tienpont, 34 anni, che molti ricorderanno anche vincitore della Coppa America a bordo di BMW Oracle Racing nella 33ma edizione e di Oracle Team USA nella 34ma e che ha una carriera velica di altissimo livello. “Siamo entrambi molto concentrati sull'ottenere buone prestazioni e condividiamo la stessa passione per il successo, non vedo l'ora di navigare.”