Cantieri

Azimut I Benetti festeggia i suoi clienti a Capri

Azimut|Benetti punta sulla leggenda di Capri, isola simbolo del lusso e quintessenza dello stile italiano, per il suo Yachting Gala, evento esclusivo per gli  armatori e gli appassionati delle imbarcazioni firmate dal cantiere leader nel mondo nella produzione di megayachtProve in mare, eventi speciali e tour per scoprire l’eccellenza del gusto, della cultura e dell’alta qualità italiani. Nel weekend del 21 e 22 Maggio, oltre 700 clienti sono sbarcati nella mitica isola azzurra provenienti dai Paesi di tutto il mondo, tra cui Stati Uniti, Messico, Brasile, Regno Unito, Emirati Arabi, Cina, Singapore e molti altri, per celebrare gli splendidi yachts del Gruppo nel fascino dell’Italian lifestyle. Era questo l’obiettivo di Azimut|Benetti Group che ogni anno riunisce coloro che si identificano  della passione per i suoi yachts e ne condividono il suo stile di vita. La Marina Grande dell’isola ha ospitato una flotta di ben 22 yachts, rappresentativi  dell’intera gamma del Gruppo. Gli ospiti hanno potuto provare in mare questi straordinari concentrati di design, potenza e tecnologia planando tra le onde dei Faraglioni, l’Arco naturale, la baia di Marina Piccola e tanti altri scorci incantevoli.

News of the week

Per Maserati, Soldini fa il pieno di sponsor

E’ stato presentato oggi allo Yacht Club di Monaco, alla presenza di Bernard d’Alessandri Segretario Generale dello Yacht Club de Monaco, John Elkann Presidente di Fiat Chrysler Automobiles, Pierre Casiraghi e Giovanni Soldini la stagione sportiva 2016 di Maserati Multi70. Il progetto di Maserati e Giovanni Soldini continua con un nuovo multiscafo, un avveniristico e moderno trimarano con cui il velista milanese e il suo equipaggio si pongono due obiettivi: andare a caccia di sfide sportive e utilizzare la barca come laboratorio in cui  sperimentare nuove soluzioni tecnologiche. Al fianco di Giovanni Soldini in questa nuova stagione ci sono Maserati, che rinnova il suo ruolo di main sponsor per il quinto anno consecutivo, e UnipolSai Assicurazioni che conferma la presenza in qualità di sponsor con un ruolo di maggior rilievo nel progetto rispetto alla passata stagione. Rinnovano il loro supporto come fornitori ufficiali della sfida: Ermenegildo Zegna per l’abbigliamento e Boero Bartolomeo S.p.A. che fornisce smalti e vernici per lo scafo. Dopo un triennio intenso e carico di miglia nautiche e di soddisfazioni con il monoscafo Maserati VOR70, quest’anno Soldini e il suo team saranno a bordo di Maserati Multi70: un trimarano all’avanguardia, molto performante e in grado raggiungere elevate velocità. Lungo 21.2 metri, largo 16.8 metri e con un albero alto 29 metri, Maserati Multi70 può sollevarsi sull’acqua appoggiandosi esclusivamente sui foil e sui timoni, riducendo notevolmente la superficie bagnata a beneficio delle performance. Il trimarano è progettato dallo studio VPLP (Van Peteghem Lauriot-Prévost) e ottimizzato da Team Gitana in collaborazione con Guillaume Verdier.

Stampa

WD-40 giunge nel Tirreno

on . Posted in Altura

WD-40 lo spray multi uso per la nautica dopo aver sponsorizzato una serie di regate veliche in Adriatico adesso giunge nel Tirreno, precisamente a Livorno. Infatti è sponsor della Veleggiata delle Perle di LivornoIl lubrificante multifunzione WD-40 sarà lo skipper di fiducia per tutti i partecipanti impegnati in questa quarta edizione della “Veleggiata delle Perle di Livorno”, in programma dall’1 al 3 luglio. Nuovo accordo di sponsorizzazione tecnica per WD-40, che sarà presente alla Veleggiata delle Perle di Livorno dal 1 al 3 di luglio, evento che con tutto il fascino di una veleggiata di altura, permette agli appassionati della vela non solo labronica di godere delle bellezze offerte dalle tre splendide isole livornesi dell'Arcipelago Toscano.  WD-40 è lieto di poter annoverare una collaborazione così importante con la Lega Navale Italiana, in quanto Perle di Livorno è un bel trofeo velico offshore, lungo circa 107 miglia, impegnativo sia per la stessa lunghezza, sia per le varie condizioni di vento e mare presenti lungo il percorso.

Stampa

SEGNALI POSITIVI PER IL FUTURO DEL DISTRETTO NAUTICO DI LA SPEZIA

on . Posted in Economia

Si è svolta il 24 giugno scorso a La Spezia la tavola rotonda “La Spezia. Cuore della nautica da diporto italiana. Prospettive e Opportunità” promossa da MARKAGAIN, divisione di Cerved Credit Management Group dedicata allo smart luxury per l’acquisto, la gestione e la vendita di beni usati di lusso. Hanno partecipato alla tavola rotonda i rappresentanti di enti e istituzioni di La Spezia e aziende partner di MARKAGAIN con l’intento di discutere della realtà e delle prospettive di sviluppo del distretto della nautica da diporto di La Spezia, nel contesto di un mercato che ha fortemente risentito della crisi a livello internazionale e di una dinamica competitiva che è stata impattata da trend di cambiamento della composizione della domanda a livello mondiale e nazionale. La tavola rotonda è stata preceduta da una presentazione di una approfondita analisi di CERVED (“Il distretto della cantieristica e delle tecnologie marine di La Spezia”, Luglio 2015) che ha consentito di approfondire la conoscenza della situazione del distretto spezzino e di valutarne l’assetto competitivo e le prospettive di sviluppo alla luce dei fattori di successo della nautica italiana, delle specificità dei porti italiani e in particolare di quello di La Spezia.

Stampa

Per Maserati, Soldini fa il pieno di sponsor

on . Posted in News of the Week

E’ stato presentato oggi allo Yacht Club di Monaco, alla presenza di Bernard d’Alessandri Segretario Generale dello Yacht Club de Monaco, John Elkann Presidente di Fiat Chrysler Automobiles, Pierre Casiraghi e Giovanni Soldini la stagione sportiva 2016 di Maserati Multi70. Il progetto di Maserati e Giovanni Soldini continua con un nuovo multiscafo, un avveniristico e moderno trimarano con cui il velista milanese e il suo equipaggio si pongono due obiettivi: andare a caccia di sfide sportive e utilizzare la barca come laboratorio in cui  sperimentare nuove soluzioni tecnologiche. Al fianco di Giovanni Soldini in questa nuova stagione ci sono Maserati, che rinnova il suo ruolo di main sponsor per il quinto anno consecutivo, e UnipolSai Assicurazioni che conferma la presenza in qualità di sponsor con un ruolo di maggior rilievo nel progetto rispetto alla passata stagione. Rinnovano il loro supporto come fornitori ufficiali della sfida: Ermenegildo Zegna per l’abbigliamento e Boero Bartolomeo S.p.A. che fornisce smalti e vernici per lo scafo. Dopo un triennio intenso e carico di miglia nautiche e di soddisfazioni con il monoscafo Maserati VOR70, quest’anno Soldini e il suo team saranno a bordo di Maserati Multi70: un trimarano all’avanguardia, molto performante e in grado raggiungere elevate velocità. Lungo 21.2 metri, largo 16.8 metri e con un albero alto 29 metri, Maserati Multi70 può sollevarsi sull’acqua appoggiandosi esclusivamente sui foil e sui timoni, riducendo notevolmente la superficie bagnata a beneficio delle performance. Il trimarano è progettato dallo studio VPLP (Van Peteghem Lauriot-Prévost) e ottimizzato da Team Gitana in collaborazione con Guillaume Verdier.

ISAF

Giovani, forti e determinati, ecco il primo Nazionale 2016 Feva

SOLE E VENTO FORTE PER LA PRIMA REGATA NAZIONALE RS FEVA DI FORMIA- TROFEO YACHT MED FESTIVAL. Grinta da vendere, forza e determinazione. Questo è quanto hanno espresso due gardesani doc quali Zinetti-Carbonelli che hanno dominato la prima regata Nazionale della stagione per la classe RS Feva. Quattro primi posti, hanno scartato un primo posto. L'evento ha avuto luogo a Formia lo scorso week end durante una splendida prima giornata di sole e di vento in concomitanza con la fiera internazionale dell'economia del mare Yacht Med Festival,  divenuto ormai un tradizionale appuntamento di primavera nel Golfo di Gaeta. Al libeccio di base si è sommata la consueta termica estiva, portando il vento a soffiare da sud-ovest dai 15 ai 18 nodi, consentendo l'esecuzione delle tre prove da programma, con i ragazzi a terra già alle 16. Soddisfazione generale pertanto da parte di tutti. 

Saloni

AL VIA ALL’INSEGNA DELL’OTTIMISMO IL 14° SEATEC E L’8° COMPOTEC

I due eventi professionali, unici in Italia e nel Sud Europa dedicati rispettivamente alla tecnologia, alla componentistica, al design e alla subfornitura applicate alla nautica da diporto, e al settore dei materiali compositi e alle loro molteplici applicazioni, si aprono in  un clima propositivo. In un panorama economico e fieristico di grande complessità e incertezza, Seatec e Compotec, confermano, per dimensioni e portata degli eventi collaterali, il proprio posizionamento sul mercato con la presenza di 432 marchi distribuiti, fra i diversi settori rappresentati, su 20.000 mq di superficie espositiva.Grazie al rinnovato interesse del mercato per la nautica, confermato dopo i recenti saloni nautici in termini di ripresa e di crescita delle vendite sia in Europa che in Usa, si respira un clima di ritrovato ottimismo anche all’interno dei due Saloni organizzati da CarraraFiere, e che si trovano in un territorio, quello del  distretto nautico spezino-apuo-versiliese-livornese che rappresenta il maggior concentrato di produzione di yacht nel mondo, come ha evidenziato il Presidente di CarraraFiere Fabio Felici nel saluto di apertura della conferenza stampa, alla quale sono intervenuti il direttore generale  Luca Figari, La Vice Sindaco di Carrara Fiorella Fambrini, il Presidente della CCIAA Dino Sodini, il presidente di Nautica Italiana Lamberto Tacoli, Mario Colosino in rappresentanza del Rina e il nuovo direttore del dipartimento industriale energia e ambiente di ICE / ITA (Italian Trade Agency) Ferdinando Pastore. Presente per Yare Pietro Angelini di Navigo.

Oceano

Volvo Ocean Race 2017-18: tutto come prima, meglio di prima

Dura, intensa e con quasi tre volte tanta navigazione nei rudi oceani del sud rispetto alla passata edizione: la Volvo Ocean Race 2017-18 si correrà sulla rotta più lunga della storia del giro del mondo, circa 45.000 miglia, attraverserà quattro oceani e visiterà non meno di 11 località nei cinque continenti. La nuova rotta è stata presentata oggi nel corso di una conferenza stampa nella sede di Alicante. Il giro del mondo a vela in equipaggio, unanimemente considerato come la prova oceanica più dura, che nacque ben 43 anni or sono e che riunisce i migliori velisti del pianeta in una regata sui mari più insidiosi, partirà dalla città spagnola di Alicante a fine 2017 con una prima tappa sprint di 700 miglia verso la capitale portoghese Lisbona, in un primo, importante test. Da Lisbona, la flotta navigherà poi prua a sud verso Città del Capo, in Sud Africa, prima di affrontare quella che si prospetta come una tappa epica: alcune settimane nell'oceano meridionale prima di risalire verso nord, verso l'equatore e la RAS (Regione Amministrativa Speciale) cinese di Hong Kong per una delle frazioni più lunghe della storia del giro del mondo a vela. Dopo una transizione, che non assegnerà punti, verso la città cinese di Canton, ma che ospiterà una in­port race e offrirà numerosissime attività a terra per il pubblico, la navigazione oceanica riprenderà da Hong Kong verso Auckland, in Nuova Zelanda. La flotta affronterà poi nuovamente l'oceano meridionale, per doppiare il punto più noto e fra i più temibili del globo, Capo Horn e quindi risalire l'Atlantico verso la città brasiliana di Itajaí.