Stampa

Una Coppa America che piace all'automotive: Norauto con i francesi

on .

NORAUTO sale a bordo di Groupama Team France fino al 2020. La notizia appena annunciata dai francesi è che puntano a restare in Coppa America, anche nella prossima edizione, ma soprattutto che questa Coppa piace di nuovo al settore "automotive". Dopo BMW, Land Rover e Toyota, rispettivamente con Oracle, Ben Ainslie e Team New Zealand, sale adesso con Groupama, Norauto il principale dealer europeo di accessori per auto. Quindi esattamente otto mesi dopo il lancio della sfida alla 35 ° Coppa America, Franck Cammas, Michel Desjoyeaux e Olivier de Kersauson conquistano il primo partner ufficiale al fianco del Title Sponsor  Groupama. Un marchio internazionale, leader europeo nel suo settore, Norauto si unisce un progetto ambizioso, che coniuga sfida umana e dimostrando tecnologica. Nella maggior parte dei grandi progetti sportivi, la vittoria è stato costruito prima dell'inizio e in particolare nella capacità di una squadra di attrarre partner per finanziare i suoi sviluppi tecnologici. La competizione più dura del mondo della vela con equipaggio, un evento mai vinta dai francesi nonostante i numerosi tentativi, la Coppa del 35 ° America non fa eccezione a questa regola.

Attraverso questa firma con Norauto, Groupama Team France ha numerosi motivi per essere soddisfatto in questa partnership di cinque anni: "E 'stato importante per noi per equilibrare il bilancio per la nostra nuova barca AC50, che dovrà essere competitivi contro il estremamente raffinato concorrenza internazionale. Come tale, è una notizia eccellente che Norauto è arrivato sulla scena. Norauto è anche un partner che lega bene con Groupama e la squadra in termini di valori. Credo di poter dire che siamo gente semplice, umile e ambizioso. Grazie ai cambiamenti nella regola, in questo momento la Coppa non è più riservato per i team più ricchi, invece è accessibile al meglio. Questo è quello che vogliamo dimostrare e l'impegno di Norauto a lavorare insieme a noi attraverso fino al 2020 è tanto prezioso quanto è incoraggiante ", afferma Franck Cammas, skipper di Groupama Team France.

Norauto, gruppo internazionale, creato nel 1970, vanta una forte presenza con i suoi centri di auto che copre circa otto paesi. Thibaut Derville, CEO della filiale belga di Norauto, Auto 5, responsabile della partnership, spiega: "La statura del nostro marchio è una combinazione di notorietà e immagine. E 'costruito grazie ad una presenza nella vita quotidiana delle persone, che è qualcosa che facciamo molto bene a Norauto. Tuttavia, è costruito anche attraverso la partecipazione ad eventi e azioni che ispirano. La Coppa America è uno di questi eventi. Per Norauto, partecipando in essa è sinonimo di essere parte del sancta sanctorum di grandi marche automobilistiche del mondo e dimostrando la nostra capacità di innovare, di progresso e di essere sintonizzati su i nostri clienti e fornitori ".

620 centri in tutta l'Europa, Norauto inaugura una ventina centri ogni anno, reclutando oltre 800 nuovi rappresentanti, in Francia (370 centri), così come negli altri sette paesi (Belgio, Spagna, Italia, Portogallo, Argentina, Polonia e Romania), dove si è sviluppata ulteriormente, consolidando la propria posizione di leader: "La crescita significativa di Norauto all'estero ci ha spinto a impegnarsi a lavorare a fianco di Groupama team France. Grazie al supporto di una squadra ambiziosa, che condivide un buon numero dei nostri valori, vogliamo sviluppare l'orgoglio nostri rappresentanti si sentono di appartenere a Norauto e più in generale a Mobivia, un gruppo che si caratterizza per la sua volontà di agevolare la mobilità. Sia in mare che nei nostri centri di auto, si deve essere in grado di adattarsi al proprio ambiente, essere di supporto e innovare costantemente al fine di vincere. Norauto si impegna per l'eccellenza operativa e tecnologica al servizio dei propri clienti ".